Marezzane

, toponimo abbastanza diffuso, indicherebbe un luogo paludoso. La località, quando piove, tende a divenire pantanosa per più giorni.

La corte rurale di Marezzane appare raffigurata in un prezioso disegno aquerellato del perito agrimensore ed architetto Lodovico Perini del 7 ottobre 1729, conservato in un album del fondo dell’abbazia di S. Leonardo in Monte presso l’Archivio di stato di Verona. Faceva parte a quel tempo dei beni fondiari dei Reverendi Padri di S. Leonardo, per i quali il Perini eseguì un cabreo ricco di minuziosi disegni aquerellati che riproducevano numerose possessioni sparse in città ed in provincia.
Conserva nelle vicinanze una stupenda ghiacciaia (giassara) ed una croce devozionale con basamento risalente al 1735.

Tre alberi veronesi nella lista dei giganti

Marezzane Luogo del Cuore

www.valpolicella2000.it

Magico Veneto  Marezzane

L’OASI DI MAREZZANE

altitudine 592 metri s.m.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *